ALTERNATIVE TO: scopri l’alternativa che fa per te

ALTERNATIVE TO: scopri l’alternativa che fa per te

Al giorno d’oggi la maggior parte della popolazione del pianeta possiede uno smartphone o un PC con il quale lavora o spende gran parte del proprio tempo libero. Ogni soggetto si differenzia dagli altri per stile di vita, hobby, posizione lavorativa o altre peculiarità. C’è chi di professione fa il fotografo, chi il programmatore o chi il fashion blogger. Immaginate se ad un certo punto non funzionasse più PHOTOSHOP ad un grafico o non dovesse più caricare INSTAGRAM sul telefono di un fashion blogger, in entrambi i casi sarebbe un gran disastro.
Oggi vi parlerò di ALTERNATIVE TO, un sito che trova l’alternativa a specifiche app, siti web o programmi desktop.

ALTERNATIVE TO è un sito web sviluppato e prodotto in Svezia alcuni anni fa. La mission degli sviluppatori è quella di aiutare l’utente a trovare il software giusto per il proprio computer, telefono cellulare o tablet.

Alternative To risulta essere, oltre che un fantastico sito web, una vera e propria community. Sono tantissimi gli utenti iscritti che aiutano la crescita e la fama della stessa piattaforma. Proprio l’utente ricopre un ruolo chiave per gli sviluppatori. Quest’ultimi ricevono e apprendono dai propri clienti consigli o feedback finalizzati a migliorare sia i contenuti che la user-experience del sito.

La grafica di Alternative To è molto intuitiva. Troviamo una grande barra di ricerca dove digitare il nome del software, app o sito web del quale cerchiamo l’alternativa. Dopo pochi secondi avremo a disposizione una lista di alternative che andranno al caso nostro.

PERCHÉ UTILIZZARE ALTERNATIVE TO

La piattaforma Alternative To può essere utilizzata dagli utenti per tantissime motivazioni.

Per esempio, può aiutare l’utente che non si trova bene con la grafica di alcuni siti web, app o programmi, a trovare l’alternativa migliore a questi ultimi.

Molti utenti utilizzano la piattaforma per trovare l’alternativa gratuita ad un sito, app o programma. Per esempio inserendo la parola PHOTOSHOP, programma per editare immagini a pagamento, ci uscirà come alternativa il meno famoso GIMP. Alcuni utenti non sanno che quest’ultimo è considerato il perfetto sostituto di Photoshop in ambiente Linux e Windows. GIMP oltre ad essere ricco di funzionalità e possedere strumenti molto simili a quelli presenti su PHOTOSHOP risulta essere anche Open Source e completamente FREE. Quindi l’utente che non è disposto a pagare alcun abbonamento PHOTOSHOP potrebbe valutare l’utilizzo di quest’ultimo.

Potrebbe aiutare l’utente che possiede uno smartphone datato, all’interno del quale non è possibile installare una specifica app, a trovare l’alternativa installabile.

Alcuni utenti utilizzano il sito Alternative To per trovare un programma o app più leggera rispetto all’originale. Ad esempio se dovessimo digitare Facebook sulla barra di ricerca, la piattaforma potrebbe consigliarci come valida alternativa un’altra app di nome Friendly. Molti non sanno che l’applicazione ufficiale Facebook, oltre a consumare parecchi dati mobili, risulta essere molto pesante per la memoria del nostro device, arrivando ad occupare anche 1 o 2 GB di memoria interna. Con Friendly potremmo ugualmente navigare su Facebook, come se lo facessimo con l’app ufficiale, ma risparmiare spazio di archiviazione e ridurre al minimo i consumi dei nostri dati mobili.

CONCLUSIONI

Alternative To è una piattaforma indispensabile per trovare l’alternativa a ciò che cerchi. Quando cercherai la tua alternativa ti consiglio di prendere in considerazione le recensioni e le valutazioni che gli utenti registrati alla piattaforma forniscono. Tramite i feedback di quest’ultimi capirai se l’alternativa potrà soddisfare davvero le tue esigenze.
Se così non fosse non preoccuparti, scorri ancora la piattaforma e sono sicuro che troverai l’alternativa che fa per te!

Per trovare l’alternativa clicca qui

recensionesmart

In qualità di affiliato amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei