Come stampare con lo smartphone: guida aggiornata

Come stampare con lo smartphone: guida aggiornata

Se ti interessa stampare con lo smartphone perché magari hai la necessità di ottenere una copia fisica di un determinato documento mentre sei fuori casa, allora non ti resta che seguire con attenzione le prossime righe.

Oggi giorno gli smartphone fanno oramai da assistenti per moltissime delle attività quotidiane che un tempo richiedevano molto più tempo ed attenzione.
Per ciò che concerne il lavoro ad esempio, relativamente ai documenti, adesso non c’è più bisogno di passare necessariamente attraverso il PC per scaricare un PDF.

Nelle prossime righe quindi ti spiegherò nel dettaglio come stampare con lo smartphone vedendo in particolare la procedura sia per ciò che riguarda il mondo iPhone, sia per quanto concerne i dispositivi Android.

Come stampare con iPhone

Veniamo anzitutto al dispositivo che oggi giorno più viene utilizzato da impiegati in aziende e professionisti: sto parlando ovviamente di iPhone.

Queste figure, ma anche studenti e qualsiasi altra categoria di persone, hanno stretta necessità di compiere questa tipologia di operazione nella maniera più veloce possibile.
Se ti stessi chiedendo come stampare con iPhone quindi, non ti resta che prestare attenzione ai prossimi passaggi.

  • Verifica anzitutto la compatibilità della tua stampante con la tecnologia AirPrint di Apple; trovi ulteriori informazioni alla relativa pagina web del supporto Apple.
  • A questo punto apri il documento che ti interessa stampare e clicca poi sull’icona di condivisione
  • Ora tocca su Stampa ed infine individua il nome della tua stampante per effettuare il collegamento e cominciare a stampare

Nel caso in cui il tuo iPhone non riuscisse ad individuare la stampante, assicurati che i due dispositivi siano connessi alla stessa rete Wi-Fi.

Come stampare con lo smartphone: guida aggiornata

Come stampare con smartphone Android

L’altro grande player del mondo mobile è decisamente Android insieme a tutti i brand che producono device equipaggiati dal sistema operativo di casa Google.
Nonostante la grande frammentazione di questo mondo, fatto di milioni di marchi e modelli, la procedura per stampare con smartphone Android è pressoché simile per tutti i dispositivi.

  • Assicurati che la tua stampante sia collegata alla stessa rete dello smartphone.
    Eventualmente consulta le linee guida del marchio in merito alla compatibilità con la stampa tramite dispositivi Android.
  • Dallo smartphone, vai nelle Impostazioni e poi Connessioni / Stampa e controlla che la levetta sia attivata correttamente.
  • Attendi poi la scansione delle stampanti ed individua la tua per connetterti
  • A questo punto apri un documento o una pagina web e tramite l’icona con i tre puntini recati nel menù ed individua la voce Stampa
  • Infine, attendi che il tuo dispositivo rilevi la tua stampante e clicca su di essa per avviare la procedura

N.B. = I nomi delle opzioni che vedi nei precedenti passaggi differiscono da smartphone a smartphone, ma in linea di massima le indicazioni rimangono le stesse.
Eventualmente usa la funzione di ricerca all’interno delle impostazioni per trovare rapidamente le voci che ti interessano.

Come stampare con lo smartphone: guida aggiornata

Come stampare da smartphone senza Wi-Fi

Nei precedenti paragrafi ti ho spiegato nel dettaglio sia come stampare da iPhone che come stampare su smartphone Android.
Entrambe le procedure, come visto, richiedono però accesso ad una connessione Wi-Fi.

Questo dettaglio potrebbe rappresentare un vincolo a chiunque non avesse accesso momentaneo ad una rete domestica, magari perché si trova fuori casa.
D’altro canto però non ci sono tante altre soluzioni alternative per stampare con lo smartphone senza Wi-Fi, anche se qualche strada rimane ancora percorribile.

La prima è ad esempio quella della connessione diretta tra il telefono e la periferica tramite la tecnologia Wi-Fi Direct, che non passa quindi per la rete domestica.
In questo caso però devi informarti circa la compatibilità della tua stampante con tale standard, andando magari a consultare il manuale del tuo modello.

Altra soluzione è quella che vede la possibilità di collegare smartphone e stampante tramite un cavo USB, alternativa fattibile solamente se entrambi i dispositivi sono compatibili con lo standard OTG.

In caso affermativo quindi non dovrai fare altro che prendere un cavo USB e collegare il telefono alla stampante, e seguire poi le istruzioni che compariranno su quest’ultima (anche in questo caso ti invito a dare un’occhiata alle istruzioni della tua periferica).

Infine, se anche questa strada non dovesse esserti stata di aiuto, esiste ancora un suggerimento tuttavia molto più macchinoso.
L’unica soluzioni a quel punto è quella di trasferire un determinato documento su un supporto esterno (ad esempio una chiavetta USB) e collegare poi quest’ultimo alla stampante.

recensionesmart

In qualità di affiliato amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei