Notebook da gaming: quale acquistare oggi

Notebook da gaming: quale acquistare oggi

Nel caso in cui avessi intenzione di acquistare un notebook da gaming, dovresti fare attenzione a diversi fattori prima di fiondarti sul primo prodotto che ti capita sott’occhio
D’altronde stiamo parlando di macchine davvero importanti, sia in termini di prestazioni, che in termini di costi.

Fino a qualche anno fa chi voleva dedicarsi ai videogiochi in maniera competitiva, doveva necessariamente ricorrere all’acquisto di un computer fisso, con annesse complicazioni per tutto ciò che riguarda l’assemblaggio e il riuscire a fornirsi di tutti le componenti necessarie.
Oggi invece anche i laptop hanno fatto passi da gigante nel settore ludico, e non è più raro trovare dispositivi molto prestanti.

In questo articolo quindi voglio mostrarti anzitutto quali sono le caratteristiche da tenere a mente quando si è in procinto di comprare un notebook per giocare, e successivamente ti mostrerò alcuni dei modelli di PC gaming portatile da acquistare che risultano oggi più interessanti.

Notebook gaming: quale scegliere

Prima di mostrarti alcuni dei laptop da gaming più interessanti da comprare, mi sembra doveroso informarti riguardo le specifiche tecniche più importanti da prendere in considerazione prima di acquistare macchine così costose.

Sistema operativo

Per quanto riguarda il sistema operativo migliore per giocare, attualmente non si può discutere la supremazia di Windows.
L’OS di casa Microsoft infatti rappresenta un punto di riferimento per qualsiasi software house produttrice di videogiochi, anche perché si tratta del sistema desktop a livello consumer più diffuso al mondo.

Ovviamente non possono mancare alcune precisazioni riguardanti il mondo Mac e quello Linux.
Soprattutto per quel che concerne i nuovi Macbook con processore M1, i notebook di casa Apple sono abbastanza potenti da far girare anche i titoli più complessi, magari ponendo alcune limitazioni grafiche.
Tuttavia il paragone con i PC Windows non regge lato gaming, per discorsi di hardware e di ottimizzazione.

Riguardo il mondo Linux il discorso si fa più complesso, perché essendo un sistema open-source è installabile praticamente su qualsiasi computer, anche su quelli dall’hardware più spinto.
Il problema però sta tutto nell’ottimizzazione dei driver delle varie componenti e nella gestione della simulazione dei titoli e dei software in grado di farli girare (Steam, ad esempio).

Insomma sebbene sia possibile giocare magari anche discretamente su macchine con altri OS, il consiglio è quello di rivolgersi solo a notebook con sistema Windows, magari anche a quelli pronti per l’aggiornamento a Windows 11.

Prestazioni

Notebook da gaming: quale acquistare oggi

Quando si parla di gaming su PC lo si fa spesso in un’ottica competitiva, e di conseguenza l’hardware alla base di queste macchine deve essere adeguato a far girare anche i titoli più pesanti.
Di conseguenza componenti quali processore e scheda grafica saranno di vitale importanza.

Per quanto riguarda la CPU, i computer più importanti potranno vantare le ultime versioni dei modelli top di gamma di AMD Ryzen o Intel, ma il fattore più importante è che ci sia una scheda video dedicata.
Quest’ultima non sarà quasi mai all’altezza di quelle settabili sulle migliori build per PC fisso, ma aiuterà a giocare in maniera soddisfacente anche ai titoli più impegnativi (al netto di qualche compromesso).

Display

Lo schermo è chiaramente una componente fondamentale nel mondo gaming.
Per quel che concerne i notebook poi, la scelta deve essere fatta anche con maggiore attenzione, in quanto ovviamente lo schermo non si potrà sostituire (al massimo lo si potrà collegare ad un monitor esterno).

Importante sarà quindi anzitutto scegliere con cura la diagonale sulla quale si intende giocare.
A tal proposito uno schermo più piccolo viene spesso preferito perché permette di raggiungere con l’occhio anche le parti della schermata più estreme, e ciò costituisce un vantaggio per i titoli competitivi.
Allo stesso tempo però un display più grande regala comunque un’esperienza di gioco generalmente migliore.

Un consiglio che sento di dare è quello di prediligere schermi con tecnologia anti-riflesso; questo infatti eviterà che fastidiosi fasci di luce invadano la schermata e possano causare fastidio durante la sessione di gioco.
Meglio poi se lo schermo offra il supporto a frame rate elevati, magari a 120 Hz oppure oltre.

Altre caratteristiche

Per quanto concerne le altre caratteristiche non si può anzitutto non accennare alla memoria di queste macchine, che dovrà essere piuttosto generosa se l’intenzione è quella di far girare i titoli più complessi.
Consiglio infatti di non affidarsi a PC che hanno meno di 512 GB di storage, ovviamente di tipo SSD.

Se da un lato è sempre vero che vi si potrà collegare degli hard disk, questi ultimi dovranno essere particolarmente efficienti (e quindi costosi), e tanto vale a quel punto puntare a dei notebook più capienti.
La RAM poi è un altro componente fondamentale, ed il suggerimento in questo caso è quello di puntare su macchine che possono offrire almeno 8 GB, meglio ancora se 16 GB (ma questo dipende anche dai titoli che hai intenzione di giocare).

Il reparto relativo alla connettività poi è estremamente importante, sia per ciò che concerne le varie reti wireless, sia quelle cablate.
Bisogna quindi preferire quei PC che sono in grado di supportare gli standard più recenti di connettività (ad esempio riguardo il Bluetooth o il Wi-Fi, sebbene sia sempre meglio connettersi in maniera cablata).

A tal proposito non deve mai mancare una porta Ethernet ed in generale un discreto set di porte che possa aiutarci a collegare qualsiasi periferica in tutta comodità.

Infine non si può non menzionare la tastiera; se infatti è vero che su Windows si potrà collegare praticamente qualsiasi tipo di gamepad, è anche vero che chi è abituato a giocare con mouse e tastiera sceglierà questo tipo di soluzione, magari anche per un discorso di mobilità.

Notebook da gaming: quale acquistare oggi

Migliori notebook gaming top di gamma

Una volta che ti ho spiegato come scegliere un PC da gaming portatile in base alle principali caratteristiche, vediamo anzitutto alcuni modelli appartenenti alla fascia top del mercato.
Si tratta ovviamente di notebook molto costosi, ma le cui specifiche tecniche di certo non faranno rimpiangere i soldi spesi.

ASUS ROG Strix G17: caratteristiche tecniche

ASUS è da sempre uno dei brand leader per la produzione di PC di qualsiasi tipo, anche di tipo portatile.
La casa taiwanese dispone inoltre della popolare linea di prodotti ROG, ovvero dei modelli pensati particolarmente al settore gaming (computer, accessori ma anche smartphone).

ASUS ROG Strix G17 strizza quindi l’occhio ai videogiocatori più incalliti, soprattutto a quelli che non badano troppo a spese.
Ecco le specifiche tecniche.

  • Processore: AMD Ryzen 9 5900HX
  • Scheda grafica: Nvidia GeForce RTX 3070
  • Memorie: RAM 32 GB, SSD 1 TB
  • Display: 17.3 pollici, Full HD, 300 Hz, Anti – Glare

Si tratta quindi a tutti gli effetti di uno dei migliori notebook da gaming, potendo contare su un hardware al top per questa categoria di prodotti.
Alle prestazioni viene accompagnato inoltre l’enorme display da oltre 17 pollici che offre un refresh rate molto elevato, fino a 300 Hz.

ASUS ROG Zephyrus G15: caratteristiche tecniche

Nel caso in cui il PC mostrato precedentemente non ti avesse conquistato, allora l’alternativa in casa ASUS si chiama ROG Zephyrus G15.
Si tratta sempre di una macchina della linea ROG, la quale però presenta delle caratteristiche differenti.

  • Processore: AMD Ryzen 9 5900HS
  • Scheda grafica: Nvidia GeForce RTX 3070
  • Memorie: RAM 16 o 24 GB, SSD 1 o 2 TB
  • Display: 15.6 pollici, WQHD, 165 Hz

Questo PC infatti dispone anzitutto di un monitor più piccolo, ed è di conseguenza più “maneggevole”.
La frequenza di aggiornamento dello schermo è in questi casi minore (si ferma ai 165 Hz), ma esistono configurazioni che spingono la risoluzione fino al WQHD.
Processore e scheda video sono invece molto simili, e restituiscono anche in questo caso prestazioni al top.

Migliori notebook gaming economici

Una volta aver visto alcuni tra i migliori notebook da gaming da acquistare, appartenenti al range di prezzo più alto, può essere utile dare un’occhiata anche ad alcune alternative più “economiche”.
Si tratta infatti di macchine che possono costare anche diverse centinaia di euro in meno, ma che possono ugualmente regalare soddisfazioni al netto di qualche compromesso grafico.

HP Pavillon 15 eh0000sl: caratteristiche tecniche

Uno dei primi notebook da gaming più accessibile che mi sento di consigliarti è senza dubbio HP Pavillon 15-eh0000sl.
D’altronde stiamo parlando di un prodotto realizzato da un brand storico, la cui affidabilità si esprime al meglio anche su questa categoria di prodotti.
Ecco le specifiche tecniche di HP Pavillon 15-eh0000sl.

  • Processore: AMD Ryzen 5 4500U
  • Scheda grafica: Integrarata (AMD)
  • Memorie: RAM 8 GB, SSD 512 GB
  • Display: 15.6 pollici, Full HD, IPS

Risulta evidente quindi la differenza con le caratteristiche delle macchine viste in precedenza, a partire dalla scheda grafica che è semplicemente integrata.
Tuttavia è difficile chiedere di meglio per questa fascia di prezzo;

HP Gaming Pavillon 15 ec1001sl: caratteristiche tecniche

HP Pavillon 15-ec1001sl è sicuramente un discreto notebook per gaming nella fascia di prezzo in cui si trova.
Ecco le specifiche tecniche di HP Pavillon 15-ec1001sl.

  • Processore: AMD Ryzen 5 4600H
  • Scheda grafica: NVIDIA GeForce GTX 1650Ti 4 GB
  • Memorie: RAM 8 GB, SSD 512 GB
  • Display: 15.6 pollici, Full HD, IPS

Rispetto al precedente HP Pavillon 15 possiamo notare che quest’ultimo è dotato di una scheda grafica dedicata, che permette di giocare con prestazioni maggiori e in FULL HD anche a titoli recenti.
Tuttavia è difficile chiedere di meglio per questa fascia di prezzo; HP Pavillon 15 è infatti uno dei migliori notebook da gaming economici, e saprà regalare più di qualche soddisfazione al netto di qualche compromesso.

MSI GF63 Thin: caratteristiche tecniche

Cambiando produttore, un ulteriore consiglio per rimanere su quella fascia di mercato che si aggira attorno ai 1500€, è rivolgersi a MSI.
In particolare risulta interessante il notebook GF63 Thin, il quale presenta le seguenti specifiche.

  • Processore: Intel Core i7 11800H
  • Scheda grafica: Nvidia GeForce RTX 3050Ti
  • Memorie: RAM 8 GB, SSD 512 GB
  • Display: 15.6 pollici, Full HD, IPS, 144 Hz

Si tratta quindi di un prodotto molto più performante (ma anche più costoso) del modello visto in precedenza, ma che risulta anche distante dalle alternative top viste qualche riga più in alto.
Ad ogni modo la CPU Intel di nuovissima generazione, l’ottima scheda grafica ed il display con elevato refresh rate rendono questo MSI uno dei migliori notebook da gaming per rapporto qualità / prezzo.

Ultimo aggiornamento 2022-09-25 at 23:00 / Immagini da Amazon Product Advertising API / In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.

recensionesmart

In qualità di affiliato amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei